Danubio_mappa

 

PERCHE' INVESTIRE IN ROMANIA

 

Dopo l'ingresso dell'Unione Europea, la prossima adozione dell'Euro, la disponibilità dei fondi di Investimento Comunitari , che valorizzano le risorse che non le sono mai mancate e la costante crescita del prodotto interno lordo che supera il 2% annuo, la Romania è attualmente il paese europeo che offre le maggiori prospettive di investimento . Questo in molteplici settori dell'economia e in particolare nell'Agricoltura, per i suoi terreni particolarmente fertili è nata la definizione di " Granaio d'Europa ". Poi nel turismo in particolare quello ambientale, sia il delta del Danubio che i Carpazi offrono infatti paesaggi e ambienti di particolare suggestione. Inoltre in campo energetico, con il petrolio, l'eolico le biamasse ecc, Infine nei settore immobiliare che è in constante crescita e offre ottime prospettive, come documentano qualificati consulenti internazionali come Price Waterhouse Coopers Colliers International e altri. Una delle principali emittenti britanniche Channel 4 ha posto la Romania al primo posto tra i 20 paesi europei con prospettive di migliore reddito immobiliare nei prossimi 10 anni. Inoltre dal 10 gennaio 2012 i cittadini europei possono acquistare direttamente immobili senza dover costituire società.

 

LE CIRCOSTANZE FAVOREVOLI IN ROMANIA

 

Un governo democratico.

In Unione Europea dal 1° gennaio 2007 e prossima all'Euro.

L'imposizione fiscale favorevole 16% sul profitto ; 3% sulle compravendite immobiliari.

Il costo del lavoro molto contenuto.

E' tuttora sottovalutata e in forte crescita.

Riceve molti finanziamenti comunitari e investimenti dall'estero a cominciare dall'Italia e dalla Germania.

Ha un ottima posizione geografica, ben collegata con il resto d'Europa, con la Turchia, con l'Ucraina, con la Russia.